Start

Triofan® Raffreddore da fieno gocce oculari

Il polline e altri allergeni presenti in natura provocano irritazioni a circa 1,2 milioni di svizzere e svizzeri.

Fate parte del 20% di allergici che devono combattere contro lacrimazione, prurito, arrossamento e gonfiore degli occhi?

Triofan Raffreddore da fieno gocce oculari ha un’azione antiallergica naturale. Contiene ectoina, un principio attivo naturale al 100% che esercita un’azione protettiva, idratante e lenitiva. Potete così alleviare delicatamente i disturbi della congiuntivite allergica e prevenire efficacemente i sintomi del raffreddore da fieno.

Per la prevenzione e il trattamento prolungato – disponibile anche in pratiche monodosi per i viaggi.

Adatto anche ai portatori di lenti a contatto
Grande efficacia grazie al 2% di ectoina, senza conservanti
Adatto all’uso prolungato, poiché non provoca assuefazione.
Juckreiz

Riduce il prurito

natürlich

Prodotto naturale al 100%

Schwellungen

Allevia il gonfiore

Rötungen

Riduce l’arrossamento

Monodosen

Monodosi: igieniche e pratiche per i viaggi

Konservierungsmittel

Senza conservanti

  • Triofan Raffreddore da fieno gocce oculari –
    naturale e delicato contro il polline

    In Svizzera circa il 20% delle persone soffre di reazioni allergiche ai pollini – il doppio rispetto a 30 anni fa. Per le persone con raffreddore da fieno le stagioni calde rappresentano sempre un problema: infiorescenze, graminacee, arbusti e alberi sprigionano milioni di pollini nell’aria.

    Triofan Raffreddore da fieno gocce oculari allevia in modo naturale i sintomi del raffreddore da fieno come lacrimazione, prurito, arrossamento e gonfiore degli occhi. Inoltre può contribuire a prevenire questi disturbi.

  • Effetto di Triofan Raffreddore da fieno gocce

    Pratico per i viaggi:

    A casa, al lavoro, nella natura o durante lo sport, le gocce oculari sono disponibili in igieniche monodosi per i viaggi nonché in pratici flaconi dosatori.

    Rimuove delicatamente il polline:

    Pulisce delicatamente la congiuntiva e rimuove il polline fastidioso e irritante.

    Antinfiammatorio, calmante, lenitivo:

    Le gocce contengono il 2% di ectoina, un principio attivo naturale al 100%. Grazie all’azione protettiva delle cellule, allevia arrossamenti e irritazioni. Inoltre l’ectoina promuove la rigenerazione della congiuntiva.

    Per tutta la famiglia:

    Le gocce possono essere applicate più volte al giorno per periodi prolungati – per portatori di lenti a contatto, per tutta la famiglia e anche per bambini a partire da cinque anni.

  • Che cos’è l’ectoina?

    L’ectoina è una molecola affascinante. È prodotta da microrganismi che se ne servono per proteggersi da condizioni ambientali estreme (ad esempio nell’atmosfera bollente dei geyser, nei deserti di sale e nei laghi salati o nel ghiaccio artico).
    Questo principio attivo naturale è stato scoperto da alcuni ricercatori nel 1985, nel lago salato di Wadi El Natrun in Egitto.

    Oggi l’ectoina viene estratta delicatamente in un bioreattore da un microrganismo alofilo, il batterio Halomonas elongata.

  • Funzione dell’ectoina

    4 efficaci funzioni dell’ectoina in breve:

    • Antinfiammatoria
    • Stabilizzante e protettiva delle cellule
    • Idratante
    • Promuove la rigenerazione

    L’ectoina regola il contenuto di sali nella soluzione di gocce oculari a poco più dello 0,9%, una percentuale lievemente superiore a quella della lacrimazione naturale. La soluzione leggermente ipertonica contribuisce a idratare la congiuntiva, promuove la riduzione del gonfiore degli occhi e ostacola l’adesione del polline all’occhio.

Spot

image

Dettagli

Forme di dosaggio

  • 1 monodose da 0,5 ml di soluzione (15 monodosi)
  • 1 flacone dosatore da 10 ml

Composizione

Principio attivo:
  • Ectoina 2%
Eccipienti: Idrossietilcellulosa (addensante), Cloruro di sodio, Acqua, Tampone citrato, Senza conservanti, Non contiene tampone fosfato

Età

Per adulti e bambini a partire da cinque anni.

Applicazione

  • Instillare 1-2 gocce di Triofan Raffreddore da fieno gocce oculari in ogni occhio più volte al giorno
  • Gli adulti sono invitati ad assistere i bambini di età inferiore ai 10 anni nell’applicazione

Informazioni aggiuntive

  • Uso prolungato: è possibile utilizzare le gocce oculari più volte al giorno per un periodo prolungato
  • L’uso in concomitanza con altri dispositivi medici e medicamenti è possibile 15 minuti dopo l’applicazione, poiché non esistono interazioni note

Indicazioni terapeutiche

Potete utilizzare Triofan Raffreddore da fieno gocce oculari nei seguenti casi:
  • Trattamento del raffreddore da fieno (rinite allergica) con prurito, arrossamento e lacrimazione degli occhi
  • Prevenzione dei sintomi della congiuntivite allergica

Altre domande?

Il personale specializzato di farmacie e drogherie sarà lieto di rispondere a tutte le vostre domande su Triofan Raffreddore da fieno gocce oculari.

1 flacone dosatore/monodose per persona

Per motivi igienici è bene utilizzare sempre un flacone o una monodose di gocce oculari per persona.

Conservazione delle gocce oculari

Conservate sempre le gocce oculari antiallergiche a una temperatura compresa tra 2 e 25°C e fuori dalla portata dei bambini, ad esempio chiuse a chiave in un armadietto.

Informazioni professionali sui prodotti Scarica le istruzioni per l'imballaggio
FR-DE-IT Triofan Raffreddore da fieno spray

APPLICAZIONE

  • Gravidanza e allattamento
    Gravidanza e allattamento

    Per il momento non sono disponibili dati in merito. Si consiglia pertanto di consultare il proprio medico prima dell’uso.

  • Portatori di lenti a contatto
    Portatori di lenti a contatto

    Il prodotto è naturale al 100%, pertanto può essere usato anche da portatori di lenti a contatto.

  • Avvertenza generale
    Avvertenza generale

    Per ulteriori chiarimenti, non esitate a rivolgervi al personale qualificato in farmacia o in drogheria.

FAQ

ULTERIORI INFORMAZIONI

INFORMAZIONI

Perché un numero sempre maggiore di persone soffre di raffreddore da fieno?

Che cos’è un anno di pasciona?

Come riconoscere un’allergia crociata?

Perché un numero sempre maggiore di persone soffre di raffreddore da fieno?

Che cos’è un anno di pasciona?

Come riconoscere un’allergia crociata?

Perché un numero sempre maggiore di persone soffre di raffreddore da fieno?

L’irritazione provocata dal polline ha diverse origini. Qualche esempio:

  • I pollini degli alberi in città sono più aggressivi e contengono più sostanze che scatenano allergie (allergeni). Tale effetto è dovuto alla reazione di stress degli alberi nei confronti delle sostanze inquinanti e della mancanza d’acqua e di spazio.
  • In città la mucosa nasale è esposta a maggiori sollecitazioni delle sostanze inquinanti e sviluppa pertanto maggiore sensibilità.
  • La quantità di pollini continua ad aumentare in tutta Europa.

Che cos’è un anno di pasciona?

Si definiscono anni di pasciona gli anni in cui gli alberi con fruttificazione irregolare producono una quantità molto elevata di semi. La sollecitazione allergica, quindi, è particolarmente forte per chi soffre di raffreddore da fieno. Nella vegetazione boschiva in Svizzera gli anni di pasciona si verificano a intervalli regolari, ad esempio ogni 3-6 anni per i faggi e circa ogni 2 anni per le betulle. Il 2018 in Svizzera è stato un anno di pasciona per le betulle.

Come riconoscere un’allergia crociata?

Un’allergia crociata implica che la reazione allergica non si sviluppa solo verso il polline, ma anche verso determinati cibi. Chi ha reazioni allergiche a betulla, ontano e nocciolo non tollera soprattutto noci, mele, pere, pesche, prugne, ciliegie e mandorle. Effettuando un test allergologico potete scoprire se soffrite di sintomi di allergia.

Perché un numero sempre maggiore di persone soffre di raffreddore da fieno?

L’irritazione provocata dal polline ha diverse origini. Qualche esempio:

  • I pollini degli alberi in città sono più aggressivi e contengono più sostanze che scatenano allergie (allergeni). Tale effetto è dovuto alla reazione di stress degli alberi nei confronti delle sostanze inquinanti e della mancanza d’acqua e di spazio.
  • In città la mucosa nasale è esposta a maggiori sollecitazioni delle sostanze inquinanti e sviluppa pertanto maggiore sensibilità.
  • La quantità di pollini continua ad aumentare in tutta Europa.

Che cos’è un anno di pasciona?

Si definiscono anni di pasciona gli anni in cui gli alberi con fruttificazione irregolare producono una quantità molto elevata di semi. La sollecitazione allergica, quindi, è particolarmente forte per chi soffre di raffreddore da fieno. Nella vegetazione boschiva in Svizzera gli anni di pasciona si verificano a intervalli regolari, ad esempio ogni 3-6 anni per i faggi e circa ogni 2 anni per le betulle. Il 2018 in Svizzera è stato un anno di pasciona per le betulle.

Come riconoscere un’allergia crociata?

Un’allergia crociata implica che la reazione allergica non si sviluppa solo verso il polline, ma anche verso determinati cibi. Chi ha reazioni allergiche a betulla, ontano e nocciolo non tollera soprattutto noci, mele, pere, pesche, prugne, ciliegie e mandorle. Effettuando un test allergologico potete scoprire se soffrite di sintomi di allergia.

Numeri

  • 20

    delle circa 3500 piante presenti in Svizzera creano problemi a chi è allergico ai pollini. La maggior parte delle persone che soffre di raffreddore da fieno presenta reazioni di ipersensibilità a uno o più tipi di polline, per lo più alle graminacee.

    3

    fattori principali che scatenano un’allergia ai pollini sono noti ai medici:

    • Alberi: nocciolo, ontano, frassino, betulla, carpino, quercia
    • Graminacee, ad es. fleo, dattile, loglio
    • Erbe aromatiche: artemisia, ambrosia

    20

    geni di rischio recentemente decodificati sono responsabili dell’8% di tutti i casi di raffreddore allergico, secondo il più grande studio al mondo. Il termine tecnico è «rinite allergica». Pertanto i geni potrebbero svolgere un ruolo molto più importante di quel che si riteneva finora.

    400

    milioni di persone nel mondo soffrono di raffreddore allergico. I quadri clinici sono molteplici: dal raffreddore da fieno all’allergia agli acari della polvere domestica fino all’allergia ai peli degli animali o alle muffe. Il sintomo comune è l’infiammazione della mucosa e spesso ne soffrono anche gli occhi.

    3

    consigli utili in caso di raffreddore da fieno:

    • Durante la stagione dei pollini, aerate le stanze solo per breve tempo. Se ha piovuto a lungo o se le finestre sono provviste di rete antipolline, potete aerare più a lungo
    • Pulite regolarmente tappeti e mobili.
    • Installate un filtro antipolline in automobile ed effettuatene una manutenzione accurata

  • VERFORA

    Tabs Image VERFORA è la nuova ragione sociale di Vifor Consumer Health. Un'azienda svizzera che da 70 anni punta sul commercio specializzato svizzero con propri marchi e prodotti di distribuzione. Maggiori informazioni sulla storia di VERFORA

Prodotti

TUTTI I PRODOTTI Triofan

  • VERFORA - Per una buona scorta

    Impegnata a fondo per una migliore gestione dei problemi di salute, VERFORA offre un'ampia gamma di prodotti innovativi e di alta qualità disponibili in farmacia e drogheria. Scoprite subito tutti i nostri marchi.

    SCOPRITE SUBITO TUTTI I NOSTRI MARCHI

  • Kampagne VERFORA
    Scopri l'ultima campagna VERFORA

    VERFORA lancia una campagna di sensibilizzazione per identificare gli autori di problemi quotidiani. Non preoccupatevi, c'è una soluzione per tenerli a bada. Clicca qui sotto per scoprirli in modo divertente.

    Clicca qui per giocare!

Attiriamo la vostra attenzione sul fatto che sta lasciando il sito web di VERFORA SA. La società VERFORA SA afferma espressamente che non ha presa sul design e il contenuto delle pagine correlate e declina ogni responsabilità al riguardo.

Aprire la pagina